martedì 29 aprile 2008

GAGLIOLE - Il parco della preistoria




Domenica 11 maggio


Partenza: Ore 8.20 (Stazione di Jesi)
Ritorno: Ore 20.05 (Stazione di Jesi)
Pranzo : Al sacco
Descrizione itinerario
Dalla stazione di Gagliole si percorre una strada di terra sino ad arrivare all'imbocco della Valle dell'Elce, e si prende una carrareccia che porta in salita sino in prossimità di Case Pianelle (m 550ca). Da qui inizia un giro ad anello all'interno della valle sino alla grotta dell'Elce, nel corso della quale saranno illustrate le peculiarità geologiche e si visiterà un giacimento fossilifero.
Terminato l'anello interno, per comoda carrabile tra prati in piena fioritura si sale sino al centro storico di Gagliole, ove è prevista la sosta per il pranzo.
Dopo pranzo si visiterà il Museo di Storia Naturale.
Il ritorno si sviluppa per comode strade poderali sino alla località La Forca: dopo aver attraversato la strada provinciale, si prende una carrabile molto panoramica che in circa 4 Km, passando per Case Feggiano porta alla stazione di Castelraimondo.
IL PARCO DELLA PREISTORIA
Il parco della preistoria è stato istituito nel settembre 2007, a testimonianza dell'eccezionale valore riconosciuto alla Valle dell'Elce non solo dal punto di vista naturalistico ma, ed è questa la novità, anche geologico e storico-artistico. E sono proprio le caratteristiche geologiche e storiche della prima parte della storia umana, che vengono approfondite nel corso dell'escursione, che si svolge nel giorno previsto per l'iniziativa “Voler Bene all'Italia” (http://www.piccolagrandeitalia.it/), la festa dei piccoli comuni promossa da Legambiente.
Grado di difficoltà
TURISTICO = Poco impegnativo; su mulattiere e/o sentieri evidenti. Richieste conoscenza ambiente montano e preparazione fisica alla camminata.
Dislivello: Metri 450 circa. Tempo: Ore 5.00 escluse le soste
Accompagnatore
Paolo Belelli, Stefano Piazzini, Vitaliano d'Addato – LEGAMBIENTE
Giorgio Pergolini ( 3284587710 ) - CAI ANCONA
Quota partecipazione
Euro 7.02 - SOCIO LEGAMBIENTE Euro 4.48 (comprende: viaggio in treno da Jesi + contributo spese organizzazione).
Prenotazione: OBBLIGATORIA entro le ore 12.30 del sabato precedente presso la biglietteria Trenitalia di Jesi
ORARIO: Lu, Ma, Me, Sa.....6,30 – 12,30
Gi, Ve..................6,30 – 19,30
Do.....................13,30 – 19,30
Equipaggiamento
OBBLIGATORIO - Calzature da trekking.
CONSIGLIATO - Giacca a vento, mantella impermeabile, cappello, ricambio di indumenti, borraccia, zaino.

1 commento:

siro ha detto...

A Castelraimondo serve maggiore vigilanza e controllo sul territorio.Dal febbraio 2002 l'amministrazione comunale tiene,illegittimamente demansionato,estromesso,eliminato dall'ufficio il comandante dei vv.uu;(uno dei quattro dipendenti comunali laureati,di ottima condotta morale e civile,incensurato,senza alcun procedimento penale o giudiziario a carico),sostanzialmente senza fare quasi niente,a spese del contribuente.(Vedere sentenza immediatamente esecutiva,in internet,alla voce DEMANSIONAMENTO CAMERINO)